La Mostra


I volti delle donne e degli uomini che hanno vissuto e fatto grande, con il lavoro e con la cultura, la Valcamonica si ritrovano, a distanza di secoli e radunati in un ‘dialogo storico e artistico’, a convivere, per qualche mese, nelle sale del Museo Camuno.

L’occasione consente di mostrare molte opere d’arte inedite e che tali sarebbero rimaste, in quanto chiuse nelle dimore private e nei palazzi storici, se non raccolte per questa esposizione.

In alcuni casi i ritratti degli sposi, ma pure di genitori e figli, si riuniscono nelle sale del museo dopo decenni di ‘forzate separazioni’, dovute a successioni familiari discontinue o anche ad alienazioni e dispersioni, connotando questa esposizione come una ‘riunione di famiglia’ in occasione di un evento.